Grande successo per il primo evento sponsorizzato anche da associazione WELFORM

Sala gremita e profondo interesse al Relais Santo Stefano di Sandigliano, dove, nella giornata di giovedì 19 gennaio, ha avuto luogo il convegno “Internazionalizzazione: volano della crescita”. Un incontro organizzato dall’Avvocato Domenico Monteleone, in collaborazione con Obiettivo Sistema Paese, al quale hanno presenziato numerosi legali, dottori commercialisti, esperti contabili e tutti quei professionisti interessati a tematiche economiche-finanziarie di stretta attualità, fondamentali per avviare un pieno processo di internazionalizzazione.

Non sono mancate figure istituzionali di rilievo come il Consigliere Regionale Vittorio Barazzotto, il Presidente del Tribunale di Biella Claudia Ramella Trafighet, il direttore dell’Unione Industriale Biellese Pier Francesco Corcione che, nel corso della giornata, hanno ascoltato i vari punti di vista dei relatori presenti.“Siamo molto soddisfatti di come si è svolto il convegno – così analizza l’Avvocato Domenico Monteleone – l’attenzione è stata strepitosa e il livello dei relatori notevole. Vogliamo ringraziare tutti coloro che hanno preso parte a quest’incontro”.

Numerose sono state le tematiche giuridiche, economiche e finanziarie analizzate, utili per comprendere appieno le prerogative della massimizzazione dei profitti e del contestuale abbattimento dei costi; altre argomentazioni, relative a tutti quei soggetti necessari per avviare il processo di internazionalizzazione, sono state poi affrontate nella prima parte del convegno, dove ci si è occupato molto della rete d’impresa e del ruolo dei consulenti e dei professionisti offrendo a tutti i principali strumenti per un’effettiva internazionalizzazione dell’impresa.

La seconda parte del convegno ha posto l’attenzione sulle diverse esperienze, concrete e già ottenute sul campo da parte di manager specializzati nei mercati esteri. Consigli, insegnamenti e valutazioni personali coordinate dall’Avvocato Aldo Berlinguer, docente dell’Università di Cagliari che, in esclusiva a Newsbiella, ha voluto rilasciare le sue impressioni di giornata. “È stata una bella iniziativa: hanno partecipato in tanti, tra cui molti giovani, e si sono affrontati temi scottanti in modo diretto. Pubblico e privato si sono ritrovati per dialogare assieme. È stata un’occasione per dirsi la verità e per cercare di trovare quelle soluzioni ad un paese oggettivamente immobile e che sta soffrendo enormemente la concorrenza internazionale, oltre ad avere gravi problemi interni come l’enorme debito pubblico, la disoccupazione, lo spopolamento del Mezzogiorno. Finché riusciremo a organizzare questo genere di eventi, saremo in grado, pian piano, di trovare anche qualche soluzione a questi problemi”.

FONTE: http://www.newsbiella.it